Top

Che siate in un Picnic all’aria aperta (magari sotto i fiori di ciliegio), o intenti a preparare il vostro pranzo casa, Inarizushi è un piatto che si adatta a tutte le occasioni.

5 consigli per un Picnic Hanami perfetto!

Non fatevi ingannare dal suo nome. Inarizushi non ha niente a che fare con il sushi che conosciamo noi , e la sua ricetta non richiede l’utilizzo di proteine animali.

Si tratta invece di un sottile strato di tofu fritto (Aburage), bollito in una salsa dolce, diviso a metà fino a formare dei piccoli sacchetti e ripieno di riso.

Aburage – Sottile strato di tofu fritto.

Si tratta di un “finger food” dal sapore dolce che si sposa perfettamente con del semplice riso bianco, magari insaporito con un pò di sesame o zenzero, ma anche qui, potete lasciare libero sfogo alla vostra fantasia. Ad esempio potete arricchirlo con verdure, carne o pesce (addirittura è possibile trovare ricette che lo prevedono ripieno di pasta).

Hanami Picnic!

La sua popolarità lo rende facile da trovare davvero ovunque qui in Giappone, dai conbini ai supermercati, ma prepararlo a casa è davvero semplice e, come tutti gli “home made food”, si distinguerà per quel sapore delizioso che lo renderà unico!

Ingredienti  (4 porzioni)
  • 200 gr di riso (50 gr circa per aburage)
  • 2 aburage tagliati a metà
  • 1/2 cucchiaio di Dashi
  • 10 gr di zucchero
  • 10 ml salsa di soia

Procedimento:

1.Iniziate mettendo il vostro riso in cottura nel vostro rice cooker;

2. Mettete una pentola di acqua sul fuoco e portatela a bollore;

3. Tagliate a metà i vostri due fogli di aburage e bolliteli per 1 minuto circa così che perdano un pò dell’olio in eccesso;

4. Una volta scolati, riempite nuovamente la vostra pentola con una tazza di acqua e riportatela a bollore. Una volta pronto, aggiungete il Dashi in polvere. Mischiate con un cucchiaio così che si sciolga.

5. Aggiungete l’Aburage e lasciatelo bollire per almeno 5 minuti. Passato il tempo, aggiungete lo zucchero e cuocete per altri 5 minuti.

6. Aggiungete quindi la salsa di soia, e continuate a cuocere fino a che il liquido non sia evaporato completamente.

7. Lasciate raffreddare il vostro Aburage e nel frattempo, una volta che il vostro riso è pronto, con le mani inumidite di acqua, formate 4 piccoli cilindri di riso della grandezza della fetta di aburage;

8. Una volta che l’Aburage si è raffreddato, apritelo delicatamente facendo attenzione a non romperlo e inserite i vostri cilindri di riso.

Servitelo in un piatto con sesame o zenzero e voilà, buon appetito!

CURIOSITA’:
  1. Inarizushi è presente nel “menù della tradizione” di tutte le regione del Giappone. Se ne possono distinguere principalmente due tipologie divise tra il Kanto e il Kansai. Non si differenziano per sapore ma per forma:                                                                                               Kanto-> il riso è completamente nascosto del sacchetto di tofu fritto che presenta una forma rettangolare;                                                                                                                                 Kansai -> presenta una forma triangolare e si può scorgere il riso sul fondo;
  2.  Venne creato come offerta al dio Inari, protettore dei terreni agricoli.

Ele&Yo