Top

Nikko è una tranquilla cittadina collocata nella prefettura di Tochigi, nella famosa zona del Kanto, area conosciuta per essere la più sviluppata, urbanizzata e industrializzata del paese.

Nonostante ciò, è una meta capace di richiamare turisti da ogni angolo del paese e del mondo grazie ad i suoi bellissimi santuari immersi in una fitta natura che la rendono un angolo di paradiso per chi vuole evadere dalla città.

Ecco 5 motivi per cui Nikko è un luogo assolutamente da visitare!

1) Pagoda Gojunoto

Come altri posti che vi presenterò, la Pagoda è parte integrante del santuario dedicato allo Shogun Ieyasu Tokugawa, un complesso di edifici realizzati nel 1634 come tomba di questo celebre personaggio storico, famoso per aver riunito il Giappone dando inizio al periodo Edo.

 

La Pagoda Gojunto è una struttura realizzata su 5 piani dove ognuno di essi rappresenta un elemento naturale (terra, acqua, fuoco, vento e il nulla).

Rimarrete incantati dalla sua altezza, e dalla bellezza dei dettagli.

2) Ponte Shinkyo

3814_01.jpg

Vi sembrerà strano vedere indicato un ponte tra i motivi per cui venire a vedere Nikko, ma permettetemi di dire che questa struttura è da brivido!

SCOPRIRE IL GIPPONE ATTRAVERSO IL PALATO: WASHOKU – 和食

Vi darà il benvenuto poco prima di entrare nella zona dei templi:  patrimonio UNESCO, immerso nel verde del bosco e sospeso su un fiume dall’acqua cristallina, varrà la pena fermarsi e godersi per godere del panorama.

3) Tre Scimmie Sagge

IMG_8177.jpg

I loro nomi sono Mizaru, Kikazaru e Iwazaru e insieme rappresentano il proverbio “Non vedere, non sentire e non parlare con il male”. Sono un simbolo storico ormai  diventato icona conosciuta e pubblicizzata in tutto il mondo.

4) Tomba Di Ieyasu Tokugawa

La sua imponenza è davvero suggestiva. Per raggiungerla dovete percorrere una ripida scalinata di 207 scalini e arrivati in cima la potete con la sua imponenza.

IMG_8203.jpg

Un’enorme urna in bronzo accompagnata dalla statua della gru che si appoggia sulla tartaruga (simboli sacri della longevità), con vicino il più che centenario albero sacro. La fatica della scalata ne varrà la pena.

masuoleo-tokugawa-con-la-nebbia.jpg

5) Nikko National Park

Quello che è diventato un caro amico e durante la mattinata in giro per Nikko si è improvvisato da guida turistica, mi ha fornito un bellissimo insegnamento secondo cui i giapponesi tendono a costruire strati per nascondere la vera bellezza.

Gli strati, rappresentati in questo caso dai templi e dagli edifici della città, hanno lo scopo di filtrare e nascondere una bellezza che non vuole essere incontaminata: mi riferisco alla natura circostante fatta di cascate, alberi centenari e laghi di un azzurro cristallino.

Molti si fermano alla visita del complesso dedicato allo Shogun, ma il mio consiglio è quello di andare oltre e buttarsi nel parco percorrendo i sentieri che lo percorrono.

 

Cascata-di-Kegon-no-taki-Nikko-e1501601447954.jpg

Cascata di Kegon-No-Taki

DSC07729-770x432.jpg

3806_01.jpg

I dettagli di un posto che deve essere ascoltato – Nikko

E’ difficile dirvi infine cosa c’è di più interessante rispetto ad altro in questo luogo in quanto va vissuto nella sua completezza.

Discovery Japan: Una Giornata Tra i Sentieri di Nikkō 日光!

Ogni decorazione, ogni statua, ogni edificio ha un suo significato unico nel suo genere con una propria storia che lo rende speciale.

IMG_8216.jpg

Guardiani all’ingresso del tempio

Mostri all’ingresso delle zone sacre che, con la bocca perta imitano il pianto di un bambino (la nascita) e con la bocca chiusa rappresentano la morte.

IMG_8211.jpg

Una delle tante rappresentazioni del drago (simbolo di protezione con la sua funzione di guardiano) che vedrete per il mausoleo;

IMG_8237.jpg

IMG_8235.jpg

IMG_8218.jpg

Nikko è una località bellissima in cui sicuramente ci torneremo, non solo per immergerci nella natura, ma per vivere un’esperienza unica immersi nella più antica cultura e tradizione giapponese.

Ele&Yo