Come organizzare un viaggio con treni locali in Giappone (Seishun18)

Se avete intenzione di organizzare un viaggio in giro per il Giappone usando solo treni locali e siete in possesso del famoso Seishun18, questa guida può fare al caso vostro! (Se non conoscete questo biglietto, il link qui sotto può esservi utile).

Cos’è il Seishun 18 e come funziona!

Il mio primo viaggio utilizzando treni locali mi ha portato da Tokyo a Kanazawa l’inverno scorso. E’ stato lungo, un po’ stancante, ma un’esperienza indimenticabile, quindi, per chi vuole risparmiare ed ama viaggiare, la consiglio al 100%.

Ho viaggiato da sola quando il mio livello di Giapponese era meno che basico, e sono riuscita a comprare il biglietto, partire ed arrivare senza problemi. Non fatevi quindi intimorire dalla barriera linguistica!

COME ORGANIZZARE IL VIAGGIO

Prima di tutto, scegliete la vostra meta! Il Seishun 18 vi permette di arrivare in qualsiasi angolo del paese in quanto è emesso dalla linea ferroviaria Jr, la più grossa del Giappone. Per farci capire, la categoria dei famosi “treni proiettili” Shinkansen, fa parte di questa grande linea.

Ovviamente, più la destinazione sarà isolata, più tempo vi richiederà arrivarci. Se invece optate per grandi cittadine, vedrete che anche il tempo di percorrenza non è eccessivo!

Di nuovo, per avere tutte le informazioni su quali sono le regole legate al Seishun 18, prendetevi due minuti per leggere quest’articolo.

SITI DI VIAGGIO (esperienza personale)

Non è stato facile trovare un sito che mi indicasse il percorso di treni su cui potevo effettivamente viaggiare utilizzando questo biglietto.

Le regole infatti, prevedono che tu possa usufruire solo di treni JR locali ed espressi (con qualche eccezione) e che non possa salire su treni con posti riservati (no Shinkansen!)

Diventa quindi difficile pianificare un viaggio usando i filtri di Google Maps ed il sito della JR. Grazie a Yo, ho però trovato questo sito chiamato:”Jorudan.co.jp“. E’ in lingua Giapponese ma non lasciatevi spaventare. Con un po’ di pazienza vedrete che è di facile intuizione.  Personalmente mi sono trovata molto bene, in quanto indica dettagliatamente su quali treni tu debba salire e scendere, il numero e nome delle stazioni, gli orari che devi rispettare ed i binari da cui devi partire.

Consigliato al 100% anche perché è possibile selezionare il tipo di biglietto “Seishun18”. In questo modo vi verranno suggeriti solo treni su cui il biglietto è valido.

GUIDA AL SITO

Ecco una semplice guida che vi darà qualche indicazione su come muovervi all’interno del sito. Spero possa esservi di aiuto!

  1. Accedete al sito e selezionate l’opzione “Seishun18” come nell’immagine.
Il sito
  1. Inserite la vostra stazione di partenza e di arrivo (vedete cerchiati nei rispettivi colori la loro traduzione in Kanji). Potete scrivere utilizzando i caratteri del nostro alfabeto ed automaticamente vi verrà mostrato il nome della stazione in Kanji (mi raccomando verificate che sia corretto!)
  2. Inserite poi le altre informazioni nel rispettivo ordine: anno e mese (verde), giorno (viola), ora (giallo) e minuti (blu).(Se non possedete una IC Card o se non avete particolari esigenze riguardo i treni lasciate le restanti opzioni spuntate come nella foto).
Dove e cosa scrivere – Sito Treni Giappone

Selezionate il pulsante arancione e vi sarà fornito il vostro itinerario di viaggio.

Ecco un esempio: Itinerario Tokyo -> Kyoto

Vedrete che è scritto tutto in Kanji, ma non lasciatevi intimidire! Con un po’ di pazienza e google traduttore alla mano tutto si risolve!

Come leggere treni Giappone

Il Kanji della “Stazione di partenza” 東京 corrisponde a Tokyo mentre quello della “Stazione di Arrivo” 京都 indica Kyoto. Tutti i restanti cerchi neri identificano le “Stazioni di Cambio”, ovvero tutte le fermate a cui dovrete scendere e cambiare treno. Da Tokyo a Kyoto dovrete fare un totale di 7 cambi.

Cerchiate in verde trovate infine il nome della linea su cui salire!

Guardiamo più nel dettaglio come muoversi in stazione:

Come leggere treni Giappone (part 2)

Cerchiati in nero trovate i nomi delle prime tre stazioni. Se non siete dei master con Kanji, vi consiglio di tradurre il nome di ogni stazione lasciando però vicino i rispettivi Kanji (possono sempre tornare utili).

Cerchiati in giallo trovate l’orario di partenza e di arrivo con i rispettivi minuti di viaggio. Cerchiato in arancione il numero del binario da cui dovrete partire e cerchiato in azzurro il binario su cui arriverete.

Ex: l’itinerario parte elle 04.41 dal binario 6 della stazione di Tokyo ed arriva alle 4:52 al binario 5 delle stazione di Shinagawa (11 minuti di viaggio). A Shinagawa dovrete recarvi al binario 11 da dove salirete sul treno per Odawara. Partirà alle 5:10 ed arriverà ad Odawara 6:21 (71 min di viaggio) sul binario 3 o 4.

ATTENZIONE:

1) Può capitare che il binario di arrivo (cui Kanji è 番線着) non venga segnato sul file. Al contrario troverete soltanto il binario di partenza del treno (segnato con il Kanji 番線発).

2) In altri casi non troverete né il binario di partenza né il binario di arrivo. Riguarda ad esempio le stazioni molto piccole in cui c’è una sola linea e passano pochi treni. In questo caso il mio consiglio è guardare l’orario di partenza del vostro treno ed il nome della destinazione in cui dovete recarvi (mi raccomando segnatevi sempre anche i nomi delle vostre destinazioni in Kanji poiché nelle stazioni piccole non sempre vengono segnalati i nomi con in nostri caratteri).

3) In caso di difficoltà stampatevi una copia dell’itinerario e chiedete informazioni al capo stazione! Se vedrà scritto l’itinerario in Kanji sarà più semplice per lui darvi una risposta (ndr. esperienza personale).

Detto questo, adottate questa regola per le tutte le tappe del percorso e arriverete a destinazione!

Pronti a partire?!

Ele&Yo.

Ciao! Sono Eleonora, grazie per aver visitato il mio Blog! E' un diario in cui racconto di cibo, avventure e vita quotidina qui in Giappone, Tokyo. Spero tu possa trovare qualcosa di interessante per te, buona giornat!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *